Home / Percorsi di Sicurezza / 2007 / Giurisprudenza

Giurisprudenza

Ordinamento della sicurezza privata- equiparazione ai servizi di pubblica sicurezza- insussistenza – violazione del diritto alla libertà di stabilimento ed alla libera prestazione dei servizi.

Reati contro l'ordine pubblico - contravvenzioni - concernenti l'inosservanza dei provvedimenti di polizia - inosservanza di ordinanza sindacale - configurabilità del reato - condizioni - inottemperanza all'ordinanza sindacabile imponente la chiusura di un esercizio di ristorazione per mancanza di autorizzazione sanitaria - configurabilità del reato - esclusione.

Ordinanza del Sindaco ex art. 54 T.U.E.L.- esecuzione- commissario ad acta nominato dal Prefetto

Ordinanza contingibile ed urgente-  mancato accertamento dei presupposti-illegittimità

Ordinanza del Sindaco ex art. 54 T.U.E.L. – necessità e urgenza – esercizio delle funzioni di ufficiale del governo – legittimazione passiva del comune

Ordinanza del Sindaco ex art. 54 T.U.E.L.- requisito di urgenza ed imprevedibilità

Sindaco del comune-  Provvedimenti contingibili e urgenti- Funzioni del Comune funzioni proprie e funzioni conferite dallo Stato o dalla Regione

Inquinamenti atmosferici acustici ed elettromagnetici (fumi odori e rumori)- Sindaco del comune - Provvedimenti contingibili e urgenti.

Sindaco del comune - Provvedimenti contingibili ed urgenti – requisiti – situazioni di pericolo per la vita privata e/o pubblica – inevitabilità del ricorso all’ordinanza.

Corte costituzionale - Procedimento - Parti - Giudizio di legittimità costituzionale in via incidentale - Controversie relative alla legittimità delle ordinanze e dei consequenziali provvedimenti commissariali adottati in tutte le situazioni di emergenza dichiarate ai sensi dell'art. 5 comma 1, l. 24 febbraio 1992 n. 225.

Competenza conflitti – Ambiente - Edilizia.