Home / Percorsi di Sicurezza / 1998 / Normativa

Normativa

 “Testo Unico delle disposizioni concernenti la disciplina dell’immigrazione e norme sulla condizione dello straniero”.

Conferimento di funzioni e compiti amministrativi dello Stato alle regioni ed agli Enti Locali”.

Nota

L’art. 159 del D. Lgs. 112/1998, in particolare, distingue tra le funzioni ed i compiti amministrativi relativi alla polizia amministrativa regionale e locale e le funzioni amministrative relative all’ordine ed alla sicurezza pubblica, di  esclusiva competenza statale. L’articolo in questione, altresì, offre per la prima volta una definizione normativa del concetto di Ordine pubblico inteso come“…complesso dei beni giuridici fondamentali e degli interessi pubblici primari sui quali si fonda l’ordinata e civile convivenza nella comunità nazionale nonché la sicurezza delle Istituzioni, dei cittadini e dei loro beni”.

Normativa Correlata

Delega al Governo per il conferimento di funzioni e compiti alle regioni ed enti locali, per la riforma della Pubblica Amministrazione e per la semplificazione amministrativa;

Attuazione della delega di cui all’art. 1 della legge 22 luglio 1975 n. 382;

Legge 13 marzo 1998, n. 50, “Disposizioni per la sostituzione del personale delle Forze Armate impiegato in servizio di controllo del territorio in Sicilia e nella provincia di Napoli e proroga di termini in materia di gestioni fuori bilancio della Difesa”.

Nota

La necessità di intervenire con misure straordinarie ed urgenti per realizzare un più efficace contrasto della criminalità organizzata nel territorio delle province della Sicilia, della Calabria e nell'area napoletana, attuando la tutela di specifici obiettivi ed al fine di conseguire un migliore controllo dell'ordine pubblico, ha determinato l'emanazione di una serie di provvedimenti legislativi volti a disciplinare l'impiego di personale militare delle Forze armate per le esigenze di sicurezza pubblica. Parimenti, sono state definite le linee per la graduale e progressiva sostituzione dei predetti contingenti con personale delle Forze di polizia, contemplando altresì un programma di razionalizzazione degli strumenti di reclutamento nonché di adeguamento degli organici di polizia.